sabato 24 maggio 2008

J'Attendrai Le Suivant (I'll Wait for the Next One)

"J'attendrai le suivant" (Aspetterò il prossimo) è un breve cortometraggio francese del 2002 scritto e diretto da Philippe Orreindy, e presentato di recente al PangeaDay (10/5/2008) ; il luogo in cui si svolge la "vicenda" è la metropolitana di Lyon.
E' un corto da meditazione...

7 commenti:

Anonimo ha detto...

da vedere con un gatto sulle ginoccha che fa le fusa........e pensare che niente è più tenero e dolce dell'afetto del tuo gatto.....
bianca

gelsomina ha detto...

grazie a vittorio per questo angolo di francia... ironico, tenero..bello come tutti i sogni..e stuzzica la voglia di sapere come andrà a finire?? intenso intrigante adatto al grigio di questa giornata.

vittorio ha detto...

Per quanto il finale lasci di stucco, è comunque foriero di un messaggio di possibilità di trovare il coraggio di cercare l'amore. Adoro la donna che sceglie di scendere dal metrò, è una sfida alla convenzione che uno debba vivere accontentandosi. L'amore è una sfida!
Grazie a Bianca e Gelsomina per i commenti :)

giuseppegiannini ha detto...

Attualmente "l'aria che tira" nella nostra "civiltà" risente fortemente della paura di interagire col prossimo, anche perchè la nostra immaturità nel relazionarci all'altro è sostenuta da un vissuto decisamente virtuale. Non a caso, la depressione (e tutti i malesseri collegati) è oggi un disturbo in deciso aumento. La maturazione della nostra capacità di pulsare al ritmo sereno del nostro cuore fiducioso è il rimedio.

vittorio ha detto...

Caro Giuseppe, dici giusto quando parli di immaturità e paura nel relazionarci agli altri, tipico dei nostri giorni e della nostra vanagloriosa cultura.
Penso che il progetto Pangea a cui questo corto appartiene, il cominciare a vedere il mondo che ci circonda con gli occhi di un'altro, non solo inteso come persona ma anche come popolo o nazione, sia altamente costruttivo ed efficace.

Mammazan ha detto...

Ciao
approdo da te grazie ad Uvetta.
Ma quanti blogger sono di Torino e dintorni, me compresa.!!!!
Complimenti per il blog ricco, vario ed interessante
Grazia

vittorio ha detto...

Ciao Grazia,
e grazie per i complimenti che ricambio per i tuoi 2 interessanti blogs che d'ora in poi seguirò con piacere.