lunedì 29 ottobre 2007

Il nuovo libro di Laura Mancinelli


"Il ragazzo dagli occhi neri", appena pubblicato da Einaudi, è il titolo del nuovo libro di Laura Mancinelli, scrittrice trapiantata aTorino dopo aver insegnato Germanistica (letteratura medioevale tedesca) alle Università di Sassari e Venezia.
Ho conosciuto questa brava scrittrice qualche anno fà, durante un incontro fra musica classica e letteratura, organizzato in Alta Langa da Gigi Rosso, barolista di fama e cultore delle arti, e devo dire che sono rimasto colpito dalla sua simpatia e dalla sua sincerità nel confessare che è diventata scrittrice senza quasi rendersene conto e in età matura. Laura Mancinelli è costretta alla sedia a rotelle a causa della sclerosi multipla che l'ha colpita nel 1994, ma certo non si perde d'animo, come dimostrano i suoi numerosi e bei libri.
"Il ragazzo dagli occhi neri" è la storia di un viaggio che un ragazzo, Khaled, prigioniero in Svizzera durante l'epoca delle Crociate, compie verso Oriente alla ricerca delle sue radici, in compagnia di un misterioso maestro e del cacciatore Guilbert.
Come tutti i viaggi veri è un viaggio alla scoperta di se stessi.

5 commenti:

Eleonora ha detto...

Scusa il mio italiano, ma lo scrivo male...vivo in Francia e visito il tuo blog. Mi piace molto la lectura e le tue ricette sono buonissimo. Ciao a una altra volta.

vittorio ha detto...

Merci Eleonora!
amo profondamente la Francia e spesso sono a Parigi, grande terra di vini e cibo delizioso.

Anonimo ha detto...

Vitto , ho fame ...
Sono sempre in attesa...

vittorio ha detto...

anche un libro può nutrire...:-)

Anonimo ha detto...

Detto da te ci credo moooollltttoooo.