lunedì 7 luglio 2008

Almond Blossom


Almond Blossom, fiori di mandorlo, è il nome di un quadro di Vincent Van Gogh, che amo particolarmente sia come immagine e sia per la storia che c'è dietro questo dipinto.
Ho visto questo capolavoro per la prima volta alcuni anni fa al Van Gogh Museum di Amsterdam, quanto tempo ho passato davanti ad esso, quasi come ipnotizzato.
Almond Blossom risale al 1890, il 31 gennaio di quell'anno Theo Van Gogh scrisse al fratello pittore una lettera annunciandogli la nascita di suo figlio che aveva chiamato Vincent Willem.
Vincent Van Gogh, che era molto affezzionato al fratello e alla cognata Joanna, si mise subito (adoro questa immediatezza) a dipingere per loro questo quadro scegliendo come soggetto un ramo di fiori di mandorlo. Il mandorlo fu scelto perchè fiorisce presto nel Sud dell'Europa (Vincent Van Gogh si trovava ad Arles nel Sud della Francia alla ricerca di sole e calore) annunciando la sospirata primavera fin dai primi giorni di Febbraio, un simbolo di nuova vita.
A tutte le persone che dipingono, che osano dare colore al sospiro dell'anima, a tutte le persone che amano...

2 commenti:

sandra ha detto...

grazie per questa splendida visione mattutina, caro Vic.
Adoro Van Gogh, e purtroppo non ho potuto godere di questa splendida visione...
Buona giornata e che l'amore possa riempire la tua vita, sempre...

vittorio ha detto...

cara Sandra, devi subito organizzare un viaggio ad Amsterdam (io e Comida possiamo darti delle dritte), i quadri dal vivo sono stupendi e la città è "muy romantica".