domenica 14 ottobre 2007

Doris Lessing


Provo una grande gioia nell'unirmi alla gioia degli amanti dei bei libri nell'annunciare l'assegnazione del Premio Nobel per la Letteratura 2007 a Doris Lessing e come qualcuno ha detto la meraviglia non sta nel fatto che Doris Lessing abbia vinto il Nobel ma che non lo abbia vinto negli anni passati; non dimentichiamo che questa grande scrittrice inglese ha raggiunto la veneranda età di 87 anni.
Anni fa mi recavo nei vari stand delle case editrici italiane a chiedere perchè buona parte della produzione letteraria di Doris Lessing, soprattutto quella dedicata alla "fantascienza" e ai brevi saggi non fosse mai stata tradotta, ricevendo alzate di spalle soprattutto da Feltrinelli (editore italiano dei romanzi)...poi con il tempo e il coraggio di due piccole case editrici, Minimum Fax e Fanucci, qualcosa è cambiato, e ora questo Nobel è un dono alla loro intraprendenza.
Per gli appassionati una piccola segnalazione, se conoscono l'inglese: presso il sito dell'Institute for Cultural Research è possibile ordinare o scaricare gratuitamente in pdf la monografia "Problems,Myths and Stories" che deriva da una lezione sul valore delle storie, tenuta ad un seminario dell'Istituto a Londra, nel gennaio del 1998, una vera chicca.
Segnalo anche un piccolo prezioso libro, pubblicato in Italia da Minimum Fax, che si intitola "Le prigioni che abbiamo dentro - cinque lezioni sulla libertà", si tratta di alcune conferenze tenute presso il Massey College dell'Università di Toronto, in Canada. Nel libro troverete spunti per approfondire temi come il lavaggio del cervello, il comportamento di gruppo, l'importanza dell'informazione libera, i movimenti di massa.
Per ulteriori informazioni su Doris lessing e sulle sue reazioni alla vincita del Nobel rimando al sito del quotidiano in lingua inglese The Guardian, sempre molto attento agli eventi letterari.
La foto sopra è stata scattata da Martin Godwin in luglio durante l'Hay Festival.

4 commenti:

sandra ha detto...

Sei sempre avanti a tutti,caro Vic!!
Mi dispiace molto per tirebouchon... sono pronta per la nostra collaborazione! quando vuoi,io sono qui!
notte

vittorio ha detto...

grazie!
sono contento di postare qualche degustazione di tirebouchon sul tuo bellissimo blog "untoccodizenzero".

angie ha detto...

Grazie mille per la segnalazione! Me ne vado quando prima a godermi la monografia a cui fai accenno :)

vittorio ha detto...

sono contento di esserti stato utile con questa segnalazione, la monografia di Doris Lessing è molto interessante come tutte quelle pubblicate dall'ICR.